WinRAR vs 7-Zip: qual è il miglior compressore?

I compressori di file sono sempre stati un ottimo strumento per diminuire le dimensioni
Questi piccoli programmi ci aiutano ogni giorno poiché consentono il trasferimento dei file più velocemente, e quindi riducono anche lo spazio che occupa in memoria, sebbene al giorno d’oggi i dispositivi abbiano molta più memoria.

Il primo compressore di cui discutere oggi è WinRAR, software disponibile su un gran numero di sistemi operativi come Windows, Linux, FreeBSD e macOS; questo è stato lanciato il 22 aprile 1993 e ad oggi continua ad essere l’opzione utilizzata dalla popolazione per comprimere e archiviare diversi file, nonostante sia uno dei compressori a pagamento.

winrar vs 7zip che è il migliore

Il secondo che citiamo oggi è 7-ZIP che è un software gratuito, che funziona su diversi sistemi operativi come Windows e GUN / LINUX. Lanciato nel 1999, 5 anni dopo WinRAR e, come lui, ha le funzioni di compressione e decompressione o estrazione di file, ma qual’è il migliore? Qui lo analizziamo per te.

WinRAR contro 7-ZIP

Disponibilità

Una volta installato, WinRAR sarà disponibile come versione gratuita per un periodo di 40 giorni, dopodiché, ogni volta che lo utilizzeremo, ci verrà proposto un acquisto, tuttavia è risaputo che potrà continuare ad essere utilizzato indefinitamente. D’altra parte, 7-ZIP è un software completamente gratuito, il che significa che non ha giorni di prova.

Compatibilità

WinRAR, è disponibile per Windows FreeBSD, Linux e OS / 2, ha anche versioni a 32 bit e 64 bite e supporta formati come RAR RAR4 e ZIP. È anche in grado di creare file .EXE mentre 7-ZIP è disponibile per Windows, GUN / Linux, macOS E DOS, supporta i formati 7z, ZIP, GZIP, BZIP2, TAR, WIM e XZ. è anche in grado di creare file 7z.

Peso del file

Una volta che WinRAR è stato scaricato e installato sui nostri computer, occupa uno spazio di 7,55 MB. mentre 7-ZIP, una volta installato, avrà un peso di 5,13 MB, il che significa che sarebbe molto più leggero.

Sicurezza

Entrambi i software hanno la capacità di proteggere i nostri file, utilizzando password. WinRAR crittografa i file con il metodo AES-128, a differenza di 7-ZIP che lo fa tramite il metodo AES-256.

Vantaggi e svantaggi di entrambi i compressori

WinRAR ha la capacità di riparare la maggior parte dei file danneggiati, a differenza di 7-ZIP che non ha questa funzione. 7-ZIP ha la capacità di creare archivi autoestraenti nei formati 7z, mentre WinRAR può creare archivi autoestraenti di formati SFX E .EXE.

WinRAR non ha alcun sistema di algoritmi tra le sue impostazioni. 7-ZIP possiede invece un algoritmo per la compressione intelligente, in questo modo viene configurato automaticamente e riesce a ottenere file di dimensioni inferiori.

7-ZIP, ha un design e un’interfaccia semplici e si comprime anche più velocemente di WinRAR, che nonostante sia progettato per essere facile da usare per gli utenti, richiede un po ‘più di tempo per comprimersi.

Quali sono i risultati in base alle caratteristiche sopra citate?

Entrambi i software sono molto simili, uno si distingue più dell’altro per la sua capacità di comprimere i file, ma l’altro si distingue per la sua capacità di riparare quei file che sono stati danneggiati.

 

Dalla quantità di test mostrati in questo articolo, abbiamo visto che la bilancia si appoggia un po ‘di più al software 7-ZIP. Che è principalmente gratuito, ha anche una velocità di compressione maggiore rispetto al suo simile WinRAR. Oltre a possederne di più varietà di formati e un peso di archiviazione molto inferiore a WinRAR.

7-ZIP, ha il suddetto algoritmo per comprimere in modo intelligente, che aiuta chi di noi non è esperto nel settore e ci permette di sfruttarlo meglio, ma non tutto è rosa, poiché ha due svantaggi evidenzia, come sono non recuperare file danneggiati e hanno un tempo di decompressione molto superiore a WinRAR.

Lascia un commento