Usare smartphone come mouse o tastiera per PC

Se qualcosa ci è chiaro oggi, è che potrebbero esserci applicazioni per tutto e per tutti i gusti. Ebbene, se in un dato momento non abbiamo una tastiera e abbiamo bisogno di scrivere sul nostro computer, potremo farlo tramite il nostro cellulare, cioè lo smartphone sarà la nostra tastiera e il nostro mouse (o per la precisione trackpad).

Forse abbiamo dimenticato la tastiera o semplicemente non funziona e abbiamo urgente bisogno di scrivere qualcosa sul computer. Può anche succedere che un tasto della tastiera sia danneggiato e non possiamo scrivere. Bene, non dobbiamo disperarci, poiché c’è un modo in cui il nostro smartphone diventerà la tastiera e mouse del nostro PC. È un’ottima soluzione per casi estremi in cui abbiamo bisogno di usare il PC quando qualcosa va storto con la tastiera o il mouse.

Di cosa abbiamo bisogno esattamente?

Per poter svolgere questo compito, praticamente qualsiasi smartphone Android che abbiamo in casa ci aiuterà, poiché l’app che andremo ad utilizzare ha una compatibilità molto ampia.

Assicurati che lo smartphone ha Android 3.0 o versioni successive. Vale anche la pena ed è conveniente che sia moderatamente attuale. Ovviamente avremo bisogno di un app che verrà installata sullo smartphone e la sua versione client sul computer Windows (esiste anche una versione per Mac).

Lo smartphone e il computer devono essere entrambi connessi alla stessa Rete Wi-Fi poiché in caso contrario, non funzionerà. E niente di più, da qui non ci resta che seguire i passaggi seguenti.

Scarica applicazione mobile e software PC

La prima cosa che dobbiamo fare è installare un’app gratuita sul cellulare chiamata Remote Mouse e che è presente nel Google Play Store.

Sebbene ci concentreremo sulla versione Android, sappi che è anche presente versione per dispositivi iOS (iPhone e iPad).

L’installazione è la stessa di qualsiasi altra app, ovvero andiamo nel nostro play store, clicchiamo su Installa e automaticamente l’applicazione farà parte dello smartphone.

Dobbiamo anche installare il programma sul computer, ma questa volta deve essere il client, ed è disponibile sia per il sistema operativo Windows che Mac OS.

L’installazione sul computer non sarà difficile, basta scaricare il file eseguibile che dobbiamo aprire e fare clic su Esegui man mano che compaiono le diverse finestre, in modo che alla fine indichi che è installato sul disco rigido del nostro PC.

Sincronizza smartphone e computer

La prima cosa che dobbiamo ricordarvi, anche se l’abbiamo già anticipata sopra, è che sia lo smartphone che il computer devono essere collegati al stessa rete Wi-Fi, perché se non lo sono, nulla di ciò che facciamo funzionerà.

Una volta specificato questo, dobbiamo fare quanto segue:

  • Dobbiamo sapere qual è l‘indirizzo IP dal nostro computer o generare un codice QR con lo stesso.
  • Abbiamo queste due soluzioni nello strumento per Windows che abbiamo installato in precedenza (RemoteMouse), infatti se lo apriamo vedremo che ci dice qual è il nostro indirizzo IP e accanto abbiamo un pulsante che dice Mostra codice QR dove creiamo un codice QR con dette informazioni.
  • Ora è il momento di passare all’applicazione mobile. Se rileva il computer, dobbiamo solo fare clic su di esso, ma se non lo rileva, dobbiamo trovarlo.
  • Per questo dobbiamo fare clic su pulsante + in alto a destra dello schermo, quindi scegli se mettere l’indirizzo IP a mano o se vogliamo che legga il QR Code.
  • Fatto ciò, verrà effettuata la connessione tra entrambi i dispositivi e il tuo smartphone diventerà un touchpad o una tastiera a seconda di ciò che scegli in alto a destra dello schermo.

La conclusione finale su Remote Mouse è che è uno strumento molto facile da sincronizzare con il computer, molto semplice da usare e che non c’è alcun tipo di ritardo tra ciò che scriviamo o come muoviamo il mouse e ciò che appare sullo schermo.

Ovviamente in modalità tastiera, più grande è lo schermo dello smartphone maggiore sarà la libertà e comodità di digitazione.

Bisogna tenere conto di due cose:

  • Il primo è che dobbiamo configurare il telefono in modo tale da non far spegnere mai lo schermo o che almeno sia acceso il più a lungo possibile. Se lo schermo si spegne, la tastiera smette di funzionare e dovrebbe essere riaccesa.
  • In secondo luogo, converrebbe tenere attaccato lo smartphone al caricabatteria perchè la batteria potrebbe consumarsi in fretta.

Altre alternative

Ci sono delle alternative molto simili a Remote Mouse che potrebbero piacerti e che puoi provare, se l’app che ti abbiamo mostrato non ti convince.

Tutti funzionano in modo simile e la differenza sostanziale è nell’interfaccia, quindi puoi provarli senza avere il minimo problema con la connessione al computer.

  • Mouse Wi-Fi: Questa è un’applicazione estremamente simile a quella che abbiamo visto sopra. L’interfaccia è leggermente diversa, ma il modo in cui funziona è lo stesso, quindi sarà più una questione di gusti.
  • Telecomando per mouse mobile– Oltre alle funzioni della tastiera e del mouse, questa app ha anche opzioni per la scrittura a mano e il disegno. Esiste una versione a pagamento che estende alcune funzioni in più e fornisce anche il controllo diretto di alcune app.
  • PC remoto: questa applicazione è destinata più allo smartphone per fungere da controller per i giochi, tuttavia ha anche la possibilità di essere utilizzata come tastiera o mouse. Funziona davvero molto bene e allo stesso modo del mouse remoto.

Ora che sai come fare del tuo smartphone una tastiera e un mouse per il tuo computer, oltre a conoscere diverse app per poterlo eseguire, è tempo che tu lo provi.

Lascia un commento