Migliori app per imparare chitarra

Questa guida indica le migliori app per iniziare a suonare con la chitarra ed è progettata per i principianti, anche se  i musicisti esperti potrebbero trovarli utili per la loro pratica. Abbiamo selezionato per te quattro tipi di app: per imparare le basi, per accordare, per trovare tablature e per accompagnare un metronomo.

Fonte: Pexels

Fonte: Pexels

Quando inizi ad imparare uno strumento, spesso non si sa da dove cominciare. Ciò è tanto più vero se hai scelto di puntare sulla chitarra, poiché è probabilmente lo strumento più fornito di applicazioni, siti di consigli e guide. Quindi è facile perdersi all’inizio!

Fortunatamente, qui troverai le migliori app da installare per iniziare. Alcune ti serviranno anche una volta che sarai un Guitar Hero affermato. Naturalmente, non ci sforziamo per la completezza (che richiederebbe troppo tempo) e potresti trovare altre utili applicazioni che non abbiamo selezionato qui. Questi sono solo quelle che consigliamo.

Se pensi che manchi un’applicazione cruciale in questa selezione, non esitare a condividerla con noi nei commenti, specificando perché si distingue e perché ti piace.

App per imparare a suonare la chitarra

Che tu ti sia innamorato di una chitarra per principianti o abbia raccolto quella che stava marcendo nella soffitta di un amico, tutto ciò che devi fare è iniziare. E per questo, devi trovare l’applicazione che ti permetterà di mettere piede nella staffa. Tuttavia, ci sono due scuole. Il primo consiste nell’imparare alcuni accordi di base per riuscire a decifrare i pezzi, il secondo, più guidato, ti porterà a seguire dei tutorial per imparare passo dopo passo. Ecco una selezione di app per queste due soluzioni.

Guitar 3D – Accordi di base Basic

Per imparare gli accordi, cosa c’è di meglio che vedere le cose fatte? Questo è ciò che si propone di fare l’applicazione Guitar 3D – Basic Chords. L’idea è di farti imparare gli accordi di chitarra di base usando una rappresentazione 3D di un chitarrista che li suona. Puoi ingrandire, modificare gli angoli di visualizzazione e ascoltare gli accordi. Perfetto quando non hai a disposizione chitarristi esperti per sapere come dovrebbe suonare l’accordo che stai provando.

Learn Guitar Chords

Nella stessa ottica, più basilare, ma forse anche più leggibile, c’è l’applicazione Learn Guitar Chords. Questo elenca gli accordi di base e te li mostra in tablatura, ma su una tastiera per aiutarti a navigare.

Lezioni di chitarra e tablatura – MyMusicTeacher

Se sei disposto a pagare, l’app Guitar Lessons & Tablature – MyMusicTeacher potrebbe essere una buona soluzione. Utilizzando percorsi passo-passo, fornisce lezioni in video HD. È possibile scoprire le basi della chitarra, ma anche riprendere l’apprendimento a un livello superiore. L’abbonamento costa 19,90 euro al mese. Puoi anche acquistare i contenuti singolarmente. La tablatura è a 1,90 euro e un capitolo di apprendimento a 4,90 euro.

Applicazioni per accordare la tua chitarra

Hai passato la serata imparando i tuoi primi accordi e ora negoziando abbastanza bene la tua prima canzone. Solo la mattina dopo, quando hai provato a suonarlo di nuovo, qualcosa era cambiato. Non suonava più così bene. Molto rapidamente, ti rendi conto che devi sintonizzarti. Quali sono le migliori app per questo?

Accordatore per chitarra -GuitarTuna

Guitar Tuna è il punto di riferimento per le app di tuning. Deve indubbiamente il suo status alla sua facilità d’uso, alla sua interfaccia pulita e ai suoi quasi due milioni di download. Con la versione gratuita potrai accordare una chitarra, ma anche un ukulele, un basso a 4 o 5 corde e altri strumenti. Cosa lanciare un primo gruppo?

Instrument Tuner

Instrument Tuner ha un’interfaccia leggermente più arida, ma è l’app di sintonizzazione più precisa disponibile sul Play Store. Musicisti professionisti con orecchie molto acute lo usano da soli. Oltre all’accordatura fine del tuo strumento, sarai in grado di ascoltare il suono che la tua corda dovrebbe produrre.

Diapason singolo

Per gli amanti delle soluzioni minimaliste, o per chi ama accordare la chitarra ad orecchio, c’è anche un’app. Il semplice diapason riproduce una perfetta “a”, registrata su un vero diapason.

Leggi le tablature per chitarra

Conosci gli accordi di base, la tua chitarra è accordata. Hai solo bisogno di imparare tutte le canzoni che vuoi. Per fare questo, offriamo tre applicazioni per usi diversi.

Tablature e accordi per chitarra di Songsterr

Songsterr non ha il repertorio più vasto, ma l’applicazione per le tablature offre sicuramente uno dei più precisi.Sui brani di gruppo, puoi scegliere di visualizzare la parte dello strumento che preferisci.

Ultimate Guitar: accordi e tablature

L’applicazione Ultimate Guitar si basa su uno dei database più estesi, se non il più esteso, in termini di tablature. Qui troverai tante semplici parti di chitarra nota per nota quante canzoni con i loro testi accompagnati dagli accordi appropriati. Esiste un’opzione per mancini e l’accesso offline. Una modalità di abbonamento a pagamento dà accesso a una serie di vantaggi, come spartiti di migliore qualità, con testi sincronizzati. C’è anche un metronomo integrato, un accordatore, uno strumento di trasposizione o una funzione per semplificare le canzoni ritenute troppo difficili.

Canzoni per chitarra

Non è il database di partizioni più esteso o accurato, ma è senza dubbio uno dei più generosi. Quando lo avvii per la prima volta, Chansons Guitare ti consente di scegliere le lingue delle canzoni che ti interessano. Dopo un breve download, avrai accesso a una serie di tablature. Il vantaggio è che sono già scaricati, non è necessario connettersi per trovarli.

Usa un metronomo

Ora tutto ciò che devi fare è ripetere le canzoni che vuoi imparare. E a volte si può sentire l’aiuto di un ritmo molto regolare. Ecco perché come bonus ti offriamo la nostra scelta di applicazioni metronomo per principianti.

Battiti del metronomo

Metronome Beats è l’app metronomo più adatta se sei appena agli inizi. È facile da usare e ti dà comunque un buon livello di controllo. Puoi anche decidere su quale battere premere il ritmo, il che aiuta a orientarti, ma anche ad adattarti a diversi stili musicali. Il tutto si basa su un’interfaccia, certo un po’ semplice, ma sobria e leggibile.

Lascia un commento