Usare software VPN è legale?

Nessuno si aspetterà mai di dire che i VPN, a suon di dubbio, sono strumenti completamente legittimi. Molte sono le testimonianze di persone e News che testimoniano come un hacker può usare un VPN per penetrare vari sistemi, senza però essere rilevato dalle forze dell’ordine. Questa in realtà è una mezza verità: avere una connessione del genere non elimina in alcun modo ogni tipo di responsabilità. Ma è anche di questo di cui dobbiamo parlare: è il VPN uno strumento legale?

Cosa fa un VPN

Iniziamo con una brevissima introduzione su cosa fa questo mezzo di comunicazione. Il VPN, definito come Virtual Private Network, permette di celare la nostra connessione facendoci apparire come se siamo connessi da tutta un’altra nazione. In tutto questo la nostra connessione viene pure criptata, proteggendo ulteriormente la nostra attività di navigazione.

E’ legale usare un VPN?

Perciò, quanto davvero può essere legale un discorso di questo genere? In un certo senso, è quasi come parlare d’una persona che sta indossando un passamontagna direttamente in strada, parlando in inglese invece che italiano. L’atto di per sé non è illegale poiché tale persona non sta commettendo alcun crimine. Questo è lo stesso argomento di base anche per i VPN: sul momento, non c’è nulla di illegale nel discorso finché non appunto non venite coinvolti in qualcosa del genere. E’ anche per questo motivo del perché, alla fine dei conti, è possibile usare un VPN un po’ ovunque: lo propone la Samsung come una protezione per i suoi cellulari, così come alcuni programmi antivirus mettono a disposizione un VPN proprio.

Quindi un VPN è per maggior parte legale, e ve ne è incoraggiato l’uso soprattutto in situazioni nel quale state usando una rete estranea o libera. Non si va nemmeno incontro a problematiche legali se avete intenzione di scaricare un contenuto gratuito, ma esclusivo per uno stato estero: al massimo per certi casi ci sono altre problematiche come chiusure degli account o simili.

Tuttavia, usare un VPN può attualmente essere illegale in alcuni posti, specialmente se state considerando di andare in vacanza da qualche parte e ne fate erroneamente uso. Vediamo di parlare un secondo di questi stati e perché è attualmente problematico usare un VPN in quei luoghi.

Leggi anche: Migliori VPN per Android e iPhone

Dove i VPN sono illegali

Avete in mente di andare in Cina, Russia o Bielorussia? Questi sono ad esempio tre stati nel quale usare un VPN è attualmente illegale. Nel primo caso, l’uso d’un VPN è reso assolutamente e completamente fuori legge: non ne potete fare uso in nessuna occasione, e se ne viene rilevato l’uso andrete incontro ad una sostanziosa multa (ed è meglio ignorare altre potenziali conseguenze). La Russia invece considera l’uso d’un VPN adeguato solo se non lo si utilizza per entrare all’interno di siti oscurati dallo stato. Aggirare questa protezione infatti incorre in problemi con la legge. Stesso discorso con la Bielorussia, anche se probabilmente il discorso è molto più esteso.

Per questo è anche una buona idea controllare se un VPN è accettato in una nazione europea e non. In Italia, siamo piuttosto liberi su questo fattore, e consideriamo il diritto alla Privacy molto importante. Come tale, se ne può fare vasto uso liberamente. Ma non è la stessa cosa per quel che riguarda gli altri stati, specialmente quelli che – in fin dei conti – vivono in una situazione politica e sociale piuttosto particolare.

  • Il mio cellulare o PC ha un VPN installato, ma non è in uso. E’ frutto di qualche problema?

La differenza riguarda sempre se uno stato ritiene illegale la sua esistenza o se invece la tollera. Come abbiamo appena descritto, la Cina è uno stato che lo ritiene illegale, la Russia invece lo tollera. Da qui è possibile trarre le conclusioni: se si ha un programma VPN installato, nel primo caso ne viene richiesta immediatamente la rimozione sul posto, nel secondo, non vi sono problemi finché non li create.

E’ possibile in fin dei conti che le vostre possessioni verranno comunque analizzate durante un viaggio, che sia all’aeroporto oppure alla stazione ferroviaria. Cercate di fare il possibile per informarvi così da viaggiare sicuri!

Lascia un commento