Migliori Programmi per Proteggere Chiavetta USB con Password

Le chiavette USB (chiamate anche USB Pen Drive o Pennette USB) sono diventate oramai di uso comune e su di esse portiamo con noi dati molto sensibili: foto, video, documenti, ecc… Se per sfortuna dovessi smarrire la chiavetta USB, quello che potrebbe arrecarti più fastidio non è la perdita della chiavetta ma il fatto che molti tuoi dati ed informazioni potrebbero andare a finire nelle mani sbagliate.

Per poter proteggere la tua privacy segnaliamo qui di seguito due ottimi programma. Con essi potrai proteggere la chiavetta USB con password (o meglio proteggerne il contenuto) oppure creare un’area “privata” al suo interno, accessibile solo dopo aver inserito la password corretta

#1. Gilisoft USB Stick Encryption

Gilisoft USB Stick Encryption è un tool in grado di dividere il disco della chiavetta USB in due aree: un’area pubblica e un’ area protetta. È possibile memorizzare file normali nell’area pubblica, e memorizzare i dati sensibili o dati privati nella zona sicura. Nessuno può accedere ai dati della zona sicura senza la password, tutti i file che si trovano nella zona di sicurezza verranno crittografati e rimangono assolutamente privati.

Come creare un’area sicura nella chiavetta USB?

 Scarica il programma dal link qui sotto:
download_button_win1
NB: Dopo l’installazione del programma dovrai riavviare il PC affinchè poi tutto funzioni correttamente.
 Riavvia il PC e inserisci la chiavetta USB nel tuo computer
 Apri il programma USB Stick Encryption e scegli la dimensione dell’area “privata” da creare sulla chiavetta.
usb-stick-encryption-01
 Clicca sul pulsante “Install” per creare l’area “privata”
usb-stick-encryption-02

Nel caso di pennetta USB con file system FAT32, dopo aver cliccato su INSTALLA, il programma cercherà di convertirlo prima in NFTS (l’unico tipo di formattazione che consente di impostare una password di sicurezza sul disco). Vedrai un’avviso che ti dirà che la conversione da FAT32 a NFTS andrà a cancellare i dati già presenti sul dispositivo. Se hai già fatto il backup, clicca su SI per confermare e procedere con la conversione e formattazione della chiavetta USB:

avviso

Se la conversione va a buon fine vai allo STEP n° 5, se invece appare un errore come questo:

errore

In tal caso dovrai convertire FAT in NFTS usando la funzione gratuita integrata in Windows e cioè:a) Vai in Risorse del Computer o Questo PC (su Windows 10) per vedere tutti i dischi collegati al PC

b) Seleziona col tasto destro del mouse il disco della tua chiavetta USB e clicca su FORMATTA

formatta

c) Nella finestra che si apre seleziona NFTS come “File system” e infine clicca sotto su AVVIA

formatta

Ora che la tua chiavetta è foramttata NTFS potrai aprire nuovamente GiliSoft USB Encryption, selezionare il disco, scegliere la dimensione dell’area protetta e cliccare su INSTALLA
 Scegli una username e password e clicca su “OK” per terminare l’operazione.
usb-stick-encryption-3

Come accedere alla parte privata della chiavetta USB?

 Per accedere ai tuoi dati collega la chiavetta USB al tuo computer e al suo interno clicca sul programma “agent.exe“.
 Inserisci la password e clicca su OPEN
open-secure-area
Tutto qui!

#2. Gilisoft Full Disk Encryption

Come dice il nome stesso, Gilisoft Full Disk Encryption è un programma in grado di effettuare la crittografia di un intero disco (sia disco locale del PC che disco esterno e quindi anche chiavetta usb collegata al computer). Una volta effettuata l’operazione di criptografia della chiavetta usb, quando questa viene collegata al computer richiederà l’inserimento della password per effettuare l’operazione inversa (decrypt).

Il suo funzionamento è davvero banale. Dopo averlo scaricato e installato sul computer, bisogna accedere alla sezione “Removable Disks” per selezionare il disco della chiavetta USB collegata al computer. Clicca su “Refresh” se non vedi la lettera corrispondente.

Una volta selezionato il drive della chiavetta da proteggere con password dovrai cliccare su ENCRYPT e impostare una password.

Fatto ciò dovrai attendere la fine dell’operazione di crittografia e protezione della chiavetta. Con la versione demo potrai criptare solo il 5% della chiavetta.

Dopo aver completato l’operazione, se scolleghi e ricolleghi la chiavetta al computer noterai che non si apre e che è indispensabile inserire la password impostata in precedenza per aprirla e visualizzarla.